Acquazzoni improvvisi in tutta la Sardegna, settimana instabile e afosa

L'instabilità atmosferica ha stazionato sulla Sardegna per quasi dieci giorni, ma proseguirà. Dopo una settimana lunghissima di temporali, bombe d'acqua e un indice di umidità altissimo, il sole farà capolino sui cieli isolani. Ma sarà una tregua. In realtà il sole si alternerà a nuvole ancora cariche di pioggia. Gli acquazzoni saranno una variabile costante ancora per tutta la settimana. A causa delle alte temperature primaverili, avremo a che fare con fenomeni atmosferici non poco problematici come nebbie e foschie alle prime ore del mattino e alla sera. Solo dopo metà maggio, le temperature torneranno nelle medie stagionali e la pressione atmosferica smetterà di fare i capricci. Nel giro di due settimane passeremo dall'impermeabile al costume da bagno, per la gioia di tutti.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo