L'Università di Sassari tappa dell'Irish Itinerary il 9 e 10 maggio con Mary Morrissy

Il 9 e 10 maggio, per il quinto anno consecutivo, l’Università di Sassari sarà tappa dell'Irish Itinerary, circuito internazionale dedicato alla divulgazione della cultura irlandese promosso da EFACIS (Federazione europea dei centri di studio irlandesi); collaborano alle attività di promozione il Culture Éireann e, localmente, la cattedra di letteratura inglese del Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell'Università di Sassari con il sostegno della Fondazione di Sardegna.

L'ospite dell'edizione 2018 dell'Irish Itinerary è Mary Morrissy, scrittrice irlandese premiata e apprezzata a livello internazionale, che ritorna a Sassari per la terza volta. L'autrice in questa occasione terrà due incontri: il 9 maggio alle 15.30 “The benefit of hindsight: the early stories of Joyce’s Dubliners, e il 10 maggio alle 11.30 sul tema “A different kind of encounter: Reimagining Dubliners for the 21st century” nell’Aula Lessing del Dipartimento (via Roma 151).

L’evento, curato dalla dott.ssa Loredana Salis, docente di letteratura inglese nell’ateneo sassarese e responsabile nazionale del progetto Irish Itinerary, rientra nelle attività dei corsi di letteratura inglese della laurea triennale in Mediazione Linguistica e Culturale e delle magistrali di Lettere e Lingue del Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali. I due incontri sono aperti a tutti gli studenti, ai cultori della materia e a tutti gli interessati.

Mary Morrissy è nata a Dublino nel 1957 ed è autrice di tre romanzi e diverse raccolte di short stories premiate in più sedi dalla critica internazionale. Dopo un lungo periodo di collaborazione con le maggiori testate giornalistiche irlandesi, Morrissy si è dedicata alla scrittura creativa ed è al momento tra le voci più acclamate del panorama letterario e culturale irlandese. Divide la propria vita tra la capitale irlandese e la città di Cork, dove dirige il corso di Master in Creative Writing dello University College Cork.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo