Cagliari. Finta società sportiva senza scopo di lucro evade al fisco 168.000 euro

La Guardia di Finanza di Cagliari ha concluso una verifica fiscale nei confronti di un soggetto economico del capoluogo che operava nel settore sportivo.

Le società sportive dilettantistiche, operando come enti senza scopo di lucro, sono soggette ad un regime fiscale agevolato circostanza che induce molti operatori del settore a celare la reale attività commerciale sotto la veste di ente associativo.

L’azione dei Finanzieri ha controllato l'intera comtablità del contribuente verificando la documentazione riguardante le varie attività svolte constatando che i servizi proposti erano utilizzati non solo dagli appartenenti all’ente, ma per la maggior parte, anche da clientela esterna, configurandosi cosi’ attivita’ a scopo di lucro e venendo meno al previsto scopo mutualistico.

L’esito del controllo ha quindi permesso di constatare la mancata dichiarazione di ricavi per complessivi 168.706 euro e un’ evasione iva per 62.375 euro.

Il rappresentante legale della societa’ verificata è stato  segnalato alla locale autorita’ giudiziaria per aver superato le soglie di punibilita’ previste dalle norme vigenti in materia di reati fiscali.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo