Fine settimana con l'afa. La colonnina di mercurio schizzerà a 30 gradi

Saranno quattro giorni di vera estate. Finalmente l'anticiclone torna a farsi sentire sul mediterraneo e sopratutto sulla Sardegna, presa di mira da continue piogge e acquazzoni. Da giovedì, si cambia registro. La primavera è saltata, si passa direttamente all'estate. "Maggembre" volge al termine, e anche se non sarà un estate da caldo record, la prima bolla di calore è già in arrivo. Da giovedì 24 e fino a domenica 27 il giallo del sole sarà l'unico colore presente nel cielo. Punte di trenta gradi sono previste nel nord ovest dell'isola. I venti saranno deboli e la temperatura percepita sarà ancora più afosa. Sarà un estate ballerina, quindi non cantiamo vittoria. Per ora, gli esperti rassicurano: "L'umidità del mese di maggio sarà solo un  ricordo"


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo