Baseball. Catalana, doppia vittoria col Montefiascone

Finalmente è arrivata la doppia vittoria della Catalana baseball di Alghero che contro la Montefiascone ha fatto l’en-plein battendo i verde-oro 3 a 2 in Gara 1 e per manifesta superiorità al 7° inning, 14 a 2, in Gara 2. Dominatori di Gara 1 sono stati senza dubbio i lanciatori di entrambe le squadre: i fratelli D’Amico per la compagine algherese e Lorenzo Pivirotto per i falisci. I due italo-venezuelani, autori nel complesso di 10 strike- out, hanno dimostrato tutta la loro forza concedendo ben poco all’attacco avversario, se si pensa che i due
punti degli ospiti sono entrati dopo un unico errore difensivo dei padroni di casa. Diversamente la Catalana è riuscita a mettere in cascina 4 valide, contro le 6 del Montefiascone, nel complesso ha battuto molto di più ma male, il più delle volte al volo e facili prede degli esterni.Ancora una volta è stato Zidda il più produttivo, ma la battuta decisiva è stata quella della terza base Josuè
“Junior” Cabrera, subentrato al posto di Salaris, che grazie ad una valida sull’esterno sinistro all’ultimo inning, ha permesso proprio a Zidda di segnare il punto della vittoria tra gli applausi e l’esultanza di tutta la squadra.
In Gara 2 il protagonista è stato il pitcher iglesiente Simone Puddu che con i 7 strike-out, frutto dei suoi lanci insidiosi ed efficaci, ha dominato il monte di lancio concedendo solo 1 punto in 6 riprese e solo 3 battute
valide, contro le 11 della Catalana. Ed è stata proprio la fase offensiva a determinare la netta superiorità degli algheresi che al primo inning conducevano già per 6 a 0. Molto bene Ivan Adelmi e Henry Brito, con 3 valide a
testa, quest’ultimo autore anche di un triplo insieme al sempre presente Zidda.
Al 7° inning, sul punteggio di 14 a 1, Puddu ha lasciato spazio al closer Michele Piras che, con la sua palla veloce, ha annientato ogni speranza di recupero verde-oro. Domenica prossima, 27 Maggio, la Catalana affronterà, ancora sul diamante locale di Via Emilia alle ore 10 (Gara 1) e alle ore 14 (gara 2), la prima della classe Lupi Roma, che detiene il record temporaneo di 9 partite
vinte e solo 1 persa di misura contro la Fiorentina. I capitolini hanno osservato Domenica scorsa un turno di riposo e si presentano con l’intenzione di continuare la striscia positiva che li vede dominatori indiscussi del
Girone D.


Classifica Girone D: Lupi Roma (9v/1p) 900; Fiorentina (8/5) 615; A's Latina (7/5) 583; Catalana Alghero (6/5)
545; Red Jack (6/5) 545; Cali Roma Sprint 24 (4/6) 400; Livorno 1948 (5/9) 357; Lazio Bsl 1949 (3/7) 300;
Montefiascone (3/8) 273;.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo