Kickboxing: la sennorese Irene Roggio medaglia d’oro a Budapest

La più forte è sempre lei: Irene Roggio conquista la medaglia d’oro all’Hungarian World Cup 2018 che si è svolta a Budapest lo scorso fine settimana e porta Sennori in cima al mondo per il secondo anno consecutivo.

L’atleta diciassettenne della Asd Kick Boxing Sennori, allenata dal maestro Marco Roggio, ha conquistato il gradino più alto del podio nella specialità k1, categoria 52 kg junior, sconfiggendo avversarie di alto livello: superati i quarti, Irene ha affrontato in semifinale la ceka Erika Stanoeva e per poi avere la meglio in finale contro la campionessa europea in carica, la finlandese Noora Al-Saffu, replicando il risultato dello scorso anno. L’affermazione a Budapest è per Irene Roggio il miglior modo per festeggiare la conferma in azzurro: la campionessa sennorese è stata selezionata anche quest’anno nella nazionale italiana FIKBMS.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo