Piaghe Poetry Slam e 3!

di SSN
Dopo le prime due rocambolesche e sorprendenti edizioni, ritornano a Ploaghe - il paese dei Candelieri, e ora dei Mosaici, che diede i natali al Canonico Giovanni Spano e ad altri illustri personaggi sardi - le originali sfide a colpi di versi e rime tra poeti, scrittori e performer della parola. 
Appuntamento Domenica 27 maggio 2018, all'interno della quarta edizione della manifestazione “Monumenti Aperti” che quest’anno, in occasione dell’anno Europeo del Patrimonio Culturale, abbraccia la tematica “il nostro Patrimonio Culturale. Dove il passato incontra il futuro”.


A inaugurare questo primo Poetry Slam della nuova stagione 2018/2019 del campionato regionale sardo - uno dei più vivaci e intensi di tutto il panorama nazionale - sarà l'attore algherese Ignazio Chessa che - nelle vesti di M.C. (master of ceremony - mastro di cerimonia) e con l'apporto del vicepresidente della L.I.P.S. e delegato culturale comunale Giovanni Salis come notaio multipiattaforma di gara - presenterà e animerà la competizione itinerante di poesia performativa in giro per i più bei siti di Monumenti Aperti di Ploaghe, con la giuria popolare composta interamente dagli studenti delle scuole ploaghesi che voteranno le singole esibizioni di alcuni dei migliori performer sardi.


Inizio alle ore 17 nel Nuraghe Don Micheli, all'interno della Fondazione SGB, in via Antonio Fais, conclusione alle ore 20 circa nella centrale piazza San Pietro, caratterizzata dalla presenza dell'antica e monumentale Chiesa San Pietro Apostolo, situata tra gli oratori di Santa Croce e del Rosario e con a fianco il cimitero monumentale, il primo camposanto ad essere costruito separato dal corpo della chiesa.
Per iscriversi contattare il numero 3288346662 o l'email salisi@tiscali.it oppure presentarsi direttamente al nuraghe Don Micheli alle 17.00 prima dell'inizio del poetry slam.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo