Sennori, al via il progetto educativo sportivo rivolto ai bambini

Il progetto è rivolto ai bambini di età compresa fra i 4 e i 13 anni, e ha lo scopo di promuovere l’attività sportiva attraverso una fitta rete di programmi multidisciplinari di attività motoria e sportiva polivalente. Ma non solo. Oltre a offrire ai ragazzi un luogo sicuro, con i servizi appropriati e una serie di attività differenziate per fasce d’età, il progetto mira a promuovere, attraverso lo sport, la diffusione di principi fondamentali come il rispetto dell’individualità di ciascuno, del gruppo e delle regole. Inoltre permette ai ragazzi di assimilare contestualmente concetti come la socializzazione, la multiculturalità, l’integrazione, il benessere psico-fisico, l’abitudine a un corretto stile di vita.

Frequentando le attività che si svolgeranno al centro polisportivo Romangia, i bambini potranno avvicinarsi a diverse discipline sportive e, attraverso attività didattiche e di laboratorio, sperimentare una cultura basata sulla solidarietà, sul rispetto di ogni diversità, sulla tolleranza, sul rispetto per l’ambiente.

Di seguito alcune delle attività proposte: acquaticità, atletica leggera, attività ludico motoria, attività motoria di base, badminton, calcio a 5, danza sportiva, baby dance, hip hop, mini basket, mini volley, nuoto, pallacanestro, pallamano, pallanuoto, pallavolo, scacchi, tennis, zumba, dama, teatro, danza, laboratori creativi, giocoleria, disegno.

«Questo progetto consente la promozione dello sport, e permette ai ragazzi di capire meglio le proprie attitudini e misurarsi con i propri limiti.», commenta l’assessore allo Sport, Salvatore Piredda, «Il progetto consente ai ragazzi di fare esperienze al di fuori dal contesto familiare sviluppando la propria indipendenza, aiutandoli a integrarsi e allo stesso tempo a divertirsi».

Le iscrizioni al Centro sportivo didattico ricreativo estivo 2018 si apriranno domani (sono disponibili pacchetti giornalieri, settimanali e mensili) e le attività si svolgeranno dal 25 giugno al 4 agosto.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo