Sennori. Compost disponibile per cittadini e imprenditori

Il Comune di Sennori, in collaborazione con Ciclat Ambiente e Verde Vita, distribuisce gratuitamente a tutti i cittadini che posseggano uno spazio verde e ne facciano richiesta, fino a 50 kg di compost per utenza.
Il compost, prodotto nell’impianto di compostaggio di Porto Torres utilizzando l’umido organico e gli scarti vegetali raccolti in modo differenziato da Ciclat Ambiente, gode del “Marchio di Qualità del Consorzio Italiano Compostatori”, e sarà distribuito grazie a un regolamento ad hoc approvato nei giorni scorsi dal Consiglio comunale.Le quantità di compost da distribuire in base al regolamento, sono: massimo 5 contenitori da 14 litri (es. secchio da pittura) per gli utenti privati cittadini che intendono farne uso domestico per aiuole, giardino, vasi, campagna; massimo n. 5 contenitori della capacità di 240 litri (es. bidone carrellato da 240 litri utilizzato nel servizio di igiene urbana) per gli imprenditori / aziende agricole.

Il compost sarà consegnato “sfuso”, per cui sarà compito del richiedente recarsi all’appuntamento munito di un proprio contenitore e o mezzo da riempire.

«Abbiamo voluto recuperare una risorsa preziosa che aiuta a migliorare la fertilità del suolo apportando composti azotati e altri nutrienti utili alle piante», spiega l’assessore all’Ambiente, Antonella Piana. «Il compost migliora la struttura del terreno rendendo il suolo più idoneo a ospitare e consentire lo sviluppo delle radici. Un piccolo gesto che è stato possibile soprattutto grazie ai sennoresi che differenziano in modo ottimale i rifiuti».

I cittadini interessati a ricevere gratuitamente il compost, possono presentare richiesta compilando il modulo predisposto dall’Amministrazione, disponibile negli uffici tecnici del Settore Ambiente e sul sito internet del Comune di Sennori all’indirizzo ww.comune.sennori.gov.it. Le richieste vanno consegnate all’Ufficio Protocollo, in via Brigata Sassari 13, a mano, dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 11 e il lunedì e giovedì dalle 16 alle 17, oppure tramite pec all'indirizzo protocollo.sennori@pec.comunas.it.
Alla domanda dovrà essere allegata fotocopia del documento d’identità del richiedente, e le aziende agricole inoltre dovranno allegare copia dell’iscrizione alla Camera di commercio. Il ritiro potrà avvenire solo dopo aver inoltrato la richiesta e solo su appuntamento, che sarà concordato con il personale dell’Area tecnica incaricato alla distribuzione.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo