Olbia. Sorpresi in flagrante mentre asportavano tosaerba e sacchi di malta

Il 24 giugno, a Olbia, i Carabinieri del Reparto Territoriale - Sezione Radiomobile, al termine di accertamenti scaturiti da una segnalazione al 112 fatta dal direttore del centro vendite Ottimax che ha sede nella zona industriale, hanno deferito stato libertà l’operaio M.M., classe 1985, nuorese residente a Gavoi,  e due dipendenti dello stesso centro vendite: S.R., olbiese classe 1972 e M.F. classe 1975, residente a Sant’Antonio Gallura. I tre sono stati sorpresi all’interno del predetto esercizio, intenti ad asportare un tosaerba e trenta sacchi di malta per intonaco.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo