Sassari, il comune promuove un progetto per l’inserimento dei detenuti in attività pubbliche

Seguendo l’Approvazione del Progetto di Inclusione socio-lavorativa dei detenuti (ai sensi dell’Art. 21 L. 26/07/1975 N° 354) del Comune di Tissi e di Porto Torres anche il Comune di Sassari delibera l’approvazione nello stesso mese di giugno il medesimo progetto unitario.

Le Amministrazioni Comunali hanno inteso promuovere un'iniziativa utile per procedere alla stipula di un protocollo d'intesa per l’inserimento dei detenuti della Casa Circondariale di Sassari in attività di pubblica utilità a favore delle comunità locali.

Il progetto dispositivo si attua e vede per la prima volta enti locali che promuovono sinergicamente con risorse economiche proprie un protocollo d’intesa per un progetto di inclusione sociale e lavorativo rivolto a persone sottoposte a pena. Il progetto vuole rispondere ai bisogni di tipo lavorativo, sociale, relazionale ed economico dei beneficiari e nel contempo intende offrire un servizio adeguato agli standard richiesti dalle Pubbliche Amministrazioni, con un significativo risparmio di risorse economiche nelle manutenzioni urbane.
Il servizio si interesserà della manutenzione ordinaria e del decoro urbano, ivi inclusi gli spazi verdi. Pertanto i destinatari si occuperanno di: spazzamento strade, piazze, porticati pubblici, rastrellamento, taglio erbacce, riordino aiuole e spazi verdi, annaffiatura, messa a dimora di arbusti e fioriture, piccole potature di arbusti e cespugli, rasatura erba.
Il raggiungimento dell’importante intesa è stato reso possibile grazie all’impegno coordinato tra i vari amministratori aderenti a Italia in Comune: Sergio Merella e Ivan Cherchi per il Comune di Tissi, Paola Conticelli per il Comune di Porto Torres e Marco Boscani per il Comune di Sassari.
Italia in Comune è il nascente partito politico di Federico Pizzarotti e Alessio Pascucci che ha già eletto i primi sindaci negli ultimi ballottaggi alle Amministrative in Puglia (a cui già aderiscono oltre 400 amministratori locali) e si prepara per le Regionali ed Amministrative in Sardegna.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo