Cagliari, sequestrato dalla GdF un pacco contenente 30 kg di hashish

Nei giorni scorsi i mezzi navali del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Cagliari, impegnati in attività di vigilanza a tutela dei confini marittimi, hanno sequestrato un pacco contenente 30 kg di hascish.

Nello specifico una M/N oceanografica in navigazione in acque internazionali a sud di Capo Teulada, ha rinvenuto un pacco che affiorava dall’acqua e dopo averlo recuperato ed accertata la tipologia del prezioso contenuto ha contattato l’Autorità Marittima competente. La nave, scortata da un guardacoste del Corpo fino alla rada del porto di Cagliari, è stata successivamente affiancata al fine di consentire ai militari di salire a bordo per procedere al sequestro della sostanza stupefacente nonché, terminate le operazioni di rito, rilasciare il mezzo (completamente estraneo all’accaduto) per il proprio porto di destinazione. Il pacco, pesante 30 kg circa, dalle successive analisi è risultato essere stupefacente (Hashish) per un valore al dettaglio di 150.000,00 euro. In considerazione dell’aumento del traffico diportistico che inevitabilmente si registra nel periodo estivo, il Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Cagliari rafforzerà ulteriormente il proprio dispositivo di vigilanza aeromarittimo al fine di interdire, quale unica forza di polizia operante sul mare, possibili traffici illeciti diretti su tutto il litorale costiero della Regione Sardegna.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo