Aeroporto, dimissioni del direttore Peralda. Forza Italia alla F2i:"Quale futuro per il territorio?"

Riportiamo un comunicato stampa a firma di Forza Italia sulle vicende dell'Aeroportoculminate con le dimissioni del Direttore Peralda

"E’ da giorni che apprendiamo di notizie relativamente all’Aeroporto di Alghero. Si parla di “movimenti”, però, in questo caso non legati solamente al traffico passeggeri, che peraltro è sempre inferiore alle aspettative, ma in particolare alla Sogeaal. A conferma di ciò, è arrivata in queste ore la conferma delle dimissioni del direttore Mario Peralda. Tralasciando le dichiarazioni di rito, è evidente che qualcosa sta accadendo. Non vorremmo parlare di problemi e di un possibile disimpegno della proprietà verso lo scalo della Riviera del Corallo, però certamente è urgente che F2i, tramite i suoi rappresentanti locali, venga in Consiglio Comunale a riferire su quali sono le intenzioni del privato o altrimenti domandiamo al Sindaco che organizzi un incontro nello scalo con i capigruppo di maggioranza e opposizione sempre per apprendere notizie in maniera diretta visto anche il ruolo primario che dovrebbe svolgere la massima assise cittadina e che sempre meno svolge schiacciata dalla Giunta e dalla volontà poco democratica di tenerla in considerazione. Ritornando all’Aeroporto, è evidente che ci sono delle nubi grigie da sgomberare sul tema della Continuità Territoriale e questo a causa dell’incapacità della Giunta Pigliaru di Centrosinistra di predisporre un bando adeguato. Insipienza replicata pure per l’altro bando sulla destagionalizzazione dei flussi turistici tramite attivazioni di collegamenti aerei. Questioni, compresa un'unitaria e forte promozione turistica invece assente per incapacità dei delegati a tale fondamentale materia, che dovrebbero vedere in prima linea i Sindaci di Alghero e Sassari e che invece, a parte i siparietti di questi ultimi anni, poco o niente hanno fatto di concreto affinché l’Aeroporto riprendesse a decollare e produrre gli effetti benefici attivati dalle Giunte di Centrodestra regionale e di Alghero."


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo