Ragazza di colore aggredita a calci per non aver rispettato la fila al bancomat

Indignazione per la vicenda dell'aggressione ai danni di una ragazza di colore a Sassari. La donna, in fila al bancomat dell'ufficio postale in via Bogino, non avrebbe rispettato la fila e per tale ragione sarebbe scoppiato il putiferio. Un uomo le avrebbe preso il bancomat buttandolo per terra. Lo stesso avrebbe fatto con il cellulare, finito in mille pezzi. La donna avrebbe tentato senza successo di difendersi dall'uomo. Secondo la ricostruzione fatta dai testimoni,  la donna è stata presa per i capelli ed è caduta. L'aggressore a quel punto è fuggito facendo perdere le sue tracce. Ovviamente la ricostruzione ufficiale sarà resa nota dalla polizia, intervenuta sul posto. Secondo le prime indiscrezioni, pare che la tensione fosse alta anche tra coloro che inermi non hanno fatto nulla e sono rimasti a guardare. La ragazza è stata portata in ospedale con l'ambulanza del 118 ed sarebbe ancora sotto choc.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo