Air Italy: è necessario un dialogo tra le componenti territoriali

“La delocalizzazione di Air Italy, che si trasferirebbe da Olbia a Milano non può non preoccuparci. La scelta della compagnia aerea è un segnale che non possiamo sottovalutare, per un territorio come il nostro che già troppo ha sacrificato sull’altare delle alterne crisi." E' il commento del presidente della Camera di Commercio del nord Sardegna, Gavino Sini, sull'ipotesi di smantellamento della compagnia "di bandiera" della Sardegna.

"Il sistema delle imprese ha espresso le sue perplessità per una scelta che impoverirebbe ancor di più il nostro tessuto economico - aggiunge Sini - e su cui è necessario fare le opportune valutazioni sia sotto il profilo aziendale che sotto l'aspetto occupazionale. La Camera di Commercio, in qualità di istituzione del sistema economico, è disponibile a farsi parte attiva di dialogo tra le diverse istanze e per costruire percorsi di soluzione positiva."

La Camera di Commercio chiederà un incontro al Presidente della Giunta e all’Assessore regionale ai trasporti per trasferire le preoccupazioni relative al tema in questione, la visione del sistema economico del Nord Sardegna non solo alla luce della delicata vicenda in questione ma anche delle crisi dei vari settori fortemente correlate alle diverse criticità del sistema trasporti territoriale.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo