Domani ad Alghero la presentazione del festival itinerante dedicato al cinema d'autore

L’obiettivo dichiarato è fare di Alghero la Città del cinema. Il format è quello, collaudatissimo, di un evento itinerante dedicato al cinema d’autore in tutte le sue declinazioni. Il modello d’ispirazione è il Meeting internazionale del cinema di Capo Caccia, che già negli anni Sessanta e Settanta aveva fatto della Riviera del corallo la culla sarda della cultura cinematografica, meta dei protagonisti di un’epoca d’oro, in tutti i sensi.

Dal 23 luglio al 2 agosto ad Alghero è tempo di Cinema delle terre del mare – Festival itinerante per cinefili in movimento. La manifestazione organizzata dalla Società Umanitaria di Alghero diventa grande: da rassegna a festival, con un programma ricchissimo, una serie di ospiti d’eccezione e una formula rinnovata, per svelare l’ambizione di raccogliere quell’eredità e rilanciare la candidatura della città catalana come “città del cinema”.

Le spiagge più belle della Riviera del Corallo e altri luoghi ricchi di fascino sparsi per la città faranno da cornice alle proiezioni e a tutti gli altri eventi di un calendario straordinariamente ricco, tra film, musica, ospiti straordinari e incontri inusuali riproporranno Alghero come meta dei cinefili sardi e non solo.

I dettagli della rassegna saranno illustrati nel corso di un aperitivo con la stampa in programma domani, martedì 10 luglio alle 10.30 nel dehors dell’Aquatica Restaurant, sulla banchina Sanità del porto di Alghero.

A raccontare i dettagli di Cinema delle terre del mare 2018 sarà Alessandra Sento, direttrice della Società Umanitaria di Alghero. Interverranno il sindaco di Alghero, Mario Bruno, la vicesindaca e assessora della Cultura, Gabriella Esposito, e il presidente della Fondazione Meta Alghero, Raffaele Sari. Saranno presenti i rappresentanti del Parco naturale regionale di Porto Conte e della Fondazione Sardegna Film Commission, partner istituzionali del festival, e della cooperativa che gestisce il centro di prima accoglienza Vel Marì di Fertilia.

Ci saranno infine alcuni dei protagonisti del festival e i rappresentanti delle location che ospiteranno alcuni degli eventi più suggestivi in cui i “cinenauti” faranno tappa lungo un viaggio tra anteprime, successi dell’ultima stagione, cult movie, reading, concerti ed eventi inediti.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo