Porto Cervo, un’azienda sarda tra i big

«Le aziende sarde possono lavorare tra i big del mondo senza complessi di inferiorità, basta credere in se stessi e farsi trovare preparati». A dirlo è l’imprenditore sassarese Claudio Rotunno, che nei giorni scorsi ha inaugurato la nuova sede milanese della sua Pubblicover Events Designer, in via Monte Napoleone, ultimo centro nevralgico per operare con clienti di tutto il mondo.

In ricorrenza del ventennale (1998-2018), la Pubblicover è ancora una volta protagonista nel cuore della Costa Smeralda, dove allestisce grandi eventi per le realtà più glamour della vita mondana internazionale. Per tutta l’estate, Rotunno presenta un ampio show room nella centralissima location di Piazzetta degli Archi di Porto Cervo, al fianco di grandi marchi come Missoni, Rolex, Loro Piana e North Sails.

«La stagione è appena iniziata e sono già in tanti a chiamarci per l’affiancamento nell’organizzazione di feste private o manifestazioni importanti – spiega l’imprenditore –. Il segreto è quello di essere nel posto giusto al momento giusto e adattarsi alle esigenze dei clienti, che qui sono sempre al top. La parola d’ordine è “professionalità”».

Per tornare alla Costa Smeralda: «È una grande vetrina dell’isola che accoglie personalità di rilevanza mondiale – dice Rotunno –. Benché appaia spesso come una realtà da rotocalco ai limiti del raggiungibile, si trova solo a due passi da casa. Sta a noi cogliere le occasioni e trasformarle in opportunità».


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo