I piromani iniziano a minacciare la Sardegna. Più roghi in diverse zone. E' caccia all'uomo

 (foto: Federico Tolu, per gentile concessione)
(foto: Federico Tolu, per gentile concessione)
Ieri i piromani hanno iniziato a predare la Sardegna. La forestale si è diretta in quattro incendi divampati contemporaneamente dalle 17:20 nella località “riu Sa Pispisa” e altre limitrofe, in agro del comune di Quartu S. Elena e Quartucciu. Solo grazie al coordinamento immediato di numerose valide squadre di volontari, il Corpo Forestale ha messo sotto controllo i quattro punti-fuoco.

La pericolosità dovuta alla concomitanza di più eventi ha richiesto l’intervento di un mezzo aereo del servizio regionale aib della Base elicotteristica antincendio di Villasalto decollato alle ore 17,56. Tutti i focolai sono stati contenuti a una minima superficie; sono stati percorsi dalle fiamme un canneto, macchia mediterranea e incolti.Dalle ore 19 l’incendio è stato domato e sono in corso le attività di bonifica.Gli inquirenti del nucleo investigativo del Corpo sono impegnati per accertare le prove dell’evento, di probabile origine dolosa.






immagine d'archivio


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Federico Tolu, per gentile concessione)