Tempio. Acciaro in concerto nella magica piazza San Pietro

Venerdi 13 luglio, nell’ambito della rassegna Eventi Estivi 2018- Oltre le Solite Note si terrà il concerto Il Patrimonio di un Clochard del cantautore tempiese Roberto Acciaro, con inizio alle 21.30. Nella cornice magica di Piazza San Pietro a Tempio Pausania Acciaro eseguirà i brani
del disco omonimo uscito nel 2017 per l’etichetta La Stanza Nascosta Records del musicista cecinese Salvatore Papotto e promosso da Verbatim Ufficio Stampa della giornalista sarda Claudia Erba. Il concerto sarà impreziosito dalla partecipazione della Compagnia DanSoul di Korin Podešva. Sul palco con Acciaro i musicisti Massimo Debidda (batteria), Daniele Ricciu (sax tenore) e Manuel Muzzu (basso). Roberto Acciaro è un pianista/cantautore sardo. Vive di musica da quando ha 16 anni. Scrive musica e testi delle sue canzoni. Tra le collaborazioni in essere spicca senza dubbio quella con il Maestro Enrico Riccardi, autore della irriverente Alibabà, contenuta ne Il patrimonio di un clochard. Roberto Acciaro ci offre un invito cortese a fermarci con lui e ascoltare questo suo album che, dietro le vesti scanzonate di alcuni brani più leggeri e freschi, nasconde una carica lirica di non poco conto che cresce in maniera esponenziale dopo i primi pezzi. Il suo jazz, che si incrocia a leggere pennellate blueseggianti, non è elitario ma (…) tende la mano anche ad un pubblico meno esperto, galleggiando in equilibrio tra l’ironia di Vinicio Capossela e Bobo Rondelli e i colori accesi
di Paolo Conte e Rapahel Gualazzi, restituendoci comunque una sua personale prospettiva della musica che ha il pregio di non invilupparsi su se stessa in manierismi autoreferenziali, come capita troppo spesso in questo genere. Così il giornalista Matteo Kabra Lorenzi per il magazine Music Free su Il Patrimonio di un clochard di Roberto Acciaro.
L’ingresso al concerto è totalmente gratuito.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo