Domani a Sassari la quarta giornata di corse al galoppo

 (foto: Monica Scano)
(foto: Monica Scano)
Domani, si riaccendono i riflettori nell'Ippodromo Pinna di Sassari, dopo una settimana di pausa , sulla qualitativa stagione estiva di corse al galoppo. Il paradiso verde alle porte della città regalerà agli appassionati di cavalli, ma non solo, una serata meravigliosa da trascorrere all’aria aperta nell’oasi verde alle porte della città. Appuntamento dalle 20,45 fino alle 23.30 per la quarta giornata di corse al galoppo a Sassari. Una serata tutta da vivere in una struttura che sta crescendo con il passare delle giornate grazie ai dirigenti della Società ippica sassarese che si stanno impegnando per rilanciare l’ippodromo a tutti i livelli e anche per l’intervento concreto dei gestori dei nuovi punti di ristoro che presto funzioneranno tutti i giorni al servizio di chi vorrà godersi una rilassante serata nel verde in queste calde giornate estive e per i tanti sportivi che fanno quotidianamente jogging e walking e per gli appassionati di golf.
Venerdì le corse come al solito saranno sei con 53 cavalli in pista.
Nella prima corsa,  "Premio Nuova Sardegna, una reclamare per puledre femmine purosangue di 2 anni, sui 1000 metri, sgabbieranno sei cavalli con Giorgyson favorita.
Seconda corsa alle 21.20 “Premio Porto Cervo” una handicap valida anche come Tris al totalizzatore, nella quale si confronteranno i purosangue inglesi di 4 anni e oltre sulla distanza di 1500 metri. Favorito è il baio Scatenate l’inferno figlio del grande Blu Air Force con Bridge Rammbock pronto a rendergli la vita difficile.
Terza corsa, “Premio Porto Conte”, con partenza alle 21.50. Tancredi, che sgabbia con il numero 1, è il favorito della corsa riservata ai purosangue arabi che si corre sui 1500 metri.
Quarta corsa, “Premio BBA Italia”, partenza alle 22.25. Una condizionata per purosangue inglesi femmine sui 2000 metri che vede favorita Kim Superstar.
Nella quinta corsa, “Premio Cagliari”, alle ore 22.55, scendono in pista i velocisti. Saranno 13 gli angloarabo sardi di 3 anni che si confronteranno sui 1000 metri con Zenios favorito ma la sorpresa è dietro l’angolo.
Sesta e ultima corsa della giornata è il “Premio San Siro” con partenza alle ore 23.25. Una reclamare per angloarabosardi sui 2000 metri con Urbino, figlio di Oscar Dey, favorito al totalizzatore, ma il caldo potrebbe riservare sorprese inaspettate e vincite consistenti.      

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Monica Scano)