1,2 milioni di euro per il restauro della chiesa di Santa Maria a Sassari

Chiesa di Santa Maria (foto: Facebook)
Chiesa di Santa Maria (foto: Facebook)
Restauro e consolidamento del complesso monumentale della Chiesa di Santa Maria in Betlem e dell’annesso convento a Sassari, alla cui realizzazione si procederà mediante affidamento dell'intervento al Comune. Lo stabilisce la delibera proposta dall’assessore dei Lavori Pubblici Edoardo Balzarini, che a tal fine destina 600.000 euro e approva lo schema di protocollo d’intesa tra Regione Sardegna, il Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del Turismo, il Comune di Sassari, la Diocesi di Sassari e l’ Ente Convento dei Frati Minori Conventuali di Santa Maria in Sassari.
Soddisfazione è stata espressa dal presidente Francesco Pigliaru, che ricorda il valore materiale e immateriale di uno degli edifici sacri più antichi e rappresentativi della città di Sassari, legato alla Festa dei Candelieri, ormai Patrimonio dell’Umanità. "Ancora una volta rispondiamo rapidamente alle esigenze che ci vengono segnalate dai Comuni - dichiara Francesco Pigliaru - per assicurare la completezza di lavori che altrimenti non avrebbero buon esito” conclude Francesco Pigliaru.
“Dopo il finanziamento di 680.000 euro disposto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo a favore del Comune di Sassari, la Regione interviene con risorse del proprio bilancio per dare nuovo lustro a un’opera di grande bellezza e valore simbolico, artistico, culturale e sociale” spiega l’assessore Balzarini.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Chiesa di Santa Maria (foto: Facebook)