Cagliari, controlli sicurezza prodotti. Sequestrati 900 articoli

Le Fiamme Gialle di Cagliari hanno effettuato due distinti controlli nel corso di attività volte al contrasto della commercializzazione di prodotti non sicuri.
Sono stati rinvenuti presso due attività commerciali ubicate in una cittadina del basso Sulcis e in un'altra del Sarrabus, rispettivamente 257 e 94 articoli concernenti materiale elettrico, che i titolari mettevano in commercio privi della marcatura "CE", dell'indicazione degli estremi identificativi del produttore e delle avvertenze e istruzioni in lingua italiana.
A Quartu Sant'Elena in un'altra attività commerciale i Finanzieri hanno rinvenuto 542 articoli, vassoi in cartone per alimenti e tende da sole, privi dell'indicazione degli estremi identificativi del produttore , della provenienza della merce e di avvertenze e istruzioni in lingua italiana.
I prodotti sono stati sequestrati e ad ogni responsabile delle attività commerciali è stata applicata una sanzione fino a un massimo di 5.000 euro e fino a un massimo di 26.000 euro nel caso di Quartu Sant'Elena. 



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo