La casa editrice sassarese "Catartica" si presenta ad Oristano

Venerdì 27 luglio a Oristano, alla Libreria Librid, in piazza Eleonora d’Arborea, la Catartica Edizioni presenterà il suo progetto e la sua linea editoriale. L’appuntamento è alle ore 19:00, nel Giardino degli Ostinati. Saranno presentati i primi otto volumi sinora pubblicati e verranno illustrate le relative collane; ad integrare l’incontro seguirà un breve seminario sull’editoria indipendente e sulla nascita del libro (cosa è una casa editrice indipendente e cosa cerca in un aspirante scrittore). Sarà l’occasione per conoscere una nuova realtà editoriale che nasce dal desiderio di voler concretizzare un progetto culturale attraverso uno strumento in grado di gettare uno sguardo indipendente sulla società e sul mondo, per scovare, interpretare e dare voce a contesti poco conosciuti e a punti di vista controcorrente, scomodi e disallineati. Una fucina per creare libri capaci di veicolare idee e di fornire strumenti critici al lettore.

Un progetto indirizzato principalmente, ma non esclusivamente, alla Sardegna, della quale intende raccogliere e valorizzare le principali tematiche che animano il dibattito socio-politico e culturale. Un’importanza di primo piano viene dedicata dagli editori alla valorizzazione delle realtà locali, delle periferie, delle culture e delle espressioni d'arte alternative che spesso restano ai margini.L’appuntamento è aperto a tutti gli appassionati di libri, lettori e scrittori. Saranno presenti i due editori, Giovanni Fara e Daniela Piras. Introdurranno Alessandro Cauli e lo scrittore Davide Piras.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo