Sassari. Cantieri di Open Fiber, continuano i lavori in più arterie cittadine

Continuano i lavori di cablaggio di Open Fiber in via Nizza, viale Trento, viale Umberto I, tra piazza Colonnello Serra e via Moleschott, via Quattro Novembre, via Bentivoglio Paolo, via Torino, via Tempio, viale Dante, via Duca Degli Abruzzi, via Besta, via Fermi, via Canalis, via Simon, che dal 30 luglio riguarderanno anche via Sieni e dal 2 agosto via Genova, via Civitavecchia, via Marsiglia, via Fermi, via Besta, via Pinna, via Duca Degli Abruzzi, via Napoli, via Milano e via Verona. Anche in questo caso la società utilizzerà tecniche come la “minitrincea” e “trincea tradizionale”, modalità a basso impatto ambientale e che riducono al minimo i disagi. Saranno compiuti a traffico aperto e saranno sempre presenti operai per dirigere i flussi. Per completare le operazioni, gli addetti di Open Fiber potrebbero chiedere di entrare negli atri dei palazzi. Saranno riconoscibili da un tesserino e nei giorni precedenti la stessa azienda lascerà un avviso nei portoni. I lavori sono coordinati con quelli comunali già avviati per il rifacimento di strade e marciapiedi. L’azienda ha siglato con il Comune di Sassari una convenzione per la realizzazione di una rete interamente in fibra ottica, che permette di navigare con una connessione ultraveloce (fino a 1 Gigabit al secondo). Il piano dell’azienda prevede il cablaggio di oltre 44mila unità immobiliari (tra famiglie e imprese) entro 18 mesi dall’avvio dei lavori. In totale saranno posati circa 26mila chilometri di fibra, con un investimento complessivo a partire da 15 milioni di euro.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo