Multiservizi, il sindaco Wheeler: "Sì al mandato per un affidamento pluriennale"

Il sindaco Sean Wheeler, insieme all'assessore all'Ambiente Cristina Biancu e all'assessore al Bilancio e alle società partecipate Domenico Vargiu, ha incontrato stamattina l'amministratore di Multiservizi Antonio Masala e i rappresentanti sindacali della società in house per fornire rassicurazioni in merito all'affidamento delle attività.

«È una nostra volontà politica e ferma intenzione dare ampio respiro alla Multiservizi e sottoscrivere un contratto pluriennale». L'ha ribadito Sean Wheeler stamattina ad Antonio Masala, amministratore della società in house del Comune di Porto Torres e alla delegazione di lavoratori e dei rappresentanti sindacali, ricevuti stamattina al palazzo centrale.

«Oggi ci troviamo davanti a un ritardo tecnico che come spesso capita è indipendente dalla nostra volontà, ma dovuto all'iter procedurale particolarmente complesso – ha spiegato il sindaco – gli uffici stanno lavorando alla verifica del progetto di affidamento. Rimane la decisione dell'amministrazione, dimostrata dall'inserimento delle risorse a bilancio utili proprio alla sottoscrizione di un contratto pluriennale. Avremmo voluto arrivare a fine luglio e votare in consiglio comunale l'affidamento, ma così non è stato anche a causa delle diverse scadenze pendenti. Il dirigente firmerà una proroga di tre mesi che servirà anche per terminare la complessa attività burocratica amministrativa e i controlli di congruità richiesti dalle direttive della Corte dei conti».

«L'azienda Multiservizi è il nostro braccio operativo su molti fronti – conclude il sindaco – e il nostro obiettivo è farla rendere al massimo e nel futuro poter affidare ancora più incarichi, garantendo la serenità ai lavoratori che si spendono ogni giorno nei diversi settori e che ringraziamo per la professionalità con cui operano quotidianamente».



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo