Magliona alla settima del CIVM a Sarnano su Norma-Zytek

Omar Magliona si ripresenta in gara nelle Marche da leader del Campionato Italiano Velocità Montagna al 28° Trofeo Lodovico Scarfiotti, ovvero la salita Sarnano-Sassotetto che del CIVM 2018 sarà settimo round dal 3 al 5 agosto. Il pilota sardo portacolori della scuderia siciliana CST Sport aprirà la seconda parte di stagione schierandosi al via sulla Norma M20 Fc Zytek del Team Faggioli e gommata Pirelli, con la quale è reduce dal successo in gara 1 a Morano di due domeniche fa, aggiuntosi a quelli assoluti colti al Nevegal e a Fasano e ai due podi conquistati a Verzegnis e Ascoli. Al volante della biposto francese il driver sassarese impegnato anche nella promozione della onlus Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica guida la classifica anche nel gruppo dei prototipi E2Sc e quindi il Trofeo Scarfiotti rappresenta un appuntamento cruciale per il prosieguo della massima serie tricolore di ACI Sport, che sui tecnici e spettacolari 8877 metri del tracciato che sale sul Sassotetto entra definitivamente nel vivo. Dopo le verifiche di venerdì, il campione italiano in carica della categoria cercherà di ritrovare un risultato da podio a Sarnano affrontando sabato dalle 9.00 le due salite di prove ufficiali e domenica 5 agosto la gara, in salita unica, con partenza alle 12.00.

Magliona dichiara prima della trasferta nel maceratese: “Ci attende una delle tappe più complesse e allo stesso tempo esaltanti di questo lungo e duro 2018. Il Trofeo Scarfiotti presenta uno dei percorsi più emozionanti dove ci giocheremo le nostre chance in una gara che non permette sbavature. Per questo la concentrazione dovrà restare sempre alta. Con la squadra il feeling è in continua crescita e lavoreremo nella raccolta di dati utili al sabato per riuscire a essere efficaci domenica. L'obiettivo è marcare punti in un momento fondamentale che richiede il massimo sforzo e che potrebbe risultare decisivo. Puntiamo su un ritmo gara competitivo e un trend che ci ha sempre visto protagonisti di vertice nella prima parte di stagione. E poi vedremo se anche un pizzico di fortuna potrà aiutarci in alcuni dettagli”.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo