Sassari. Due giorni all'appuntamento con i Candelieri Medi

Partirà da largo Cavallotti alle 18 di venerdì 10 agosto la Discesa dei Candelieri medi. Sono 19 i ceri che sfileranno da corso Vittorio Emanuele, fino a raggiungere il piazzale della chiesa di Santa Maria di Betlem. Per consentire lo svolgersi del corteo sono previste modifiche alla viabilità.
Dalle 7 di venerdì 10 agosto alle 6 di mercoledì 15 agosto è istituito il divieto di fermata e di transito in piazza Sant'Antonio, in piazza Stazione, corso Vittorio Emanuele, corso Vico, porta sant'Antonio, via Aurelio Saffi. Dalle 9 di venerdì 10 agosto al termine della manifestazione è inoltre vietata la fermata in piazza Castello, via Politeama, largo Cavallotti, piazza Azuni, piazza santa Maria. Dalle 14 dello stesso giorno è prevista la chiusura al traffico in via Politeama, piazza Castello, largo Cavallotti, piazza Azuni, corso Vittorio Emanuele, porta Sant'Antonio, via A.Saffi, corso Vico e piazza Santa Maria.

Per ragioni di sicurezza, anche in occasione dei Candelieri Medi è vietato il consumo itinerante di qualsiasi bevanda in contenitori di vetro e in lattine. Inoltre, ai titolari di pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, agli operatori su area pubblica, ai titolari di esercizi commerciali in sede fissa e di attività artigianali, dell'intero territorio cittadino è fatto divieto di somministrare e vendere su area pubblica qualunque bevanda, anche analcolica, in lattine e contenitori di vetro. Sono consentite la vendita e la somministrazione esclusivamente in bicchieri di plastica o di carta. ll divieto è esteso anche alle aree concesse per tavoli e sedie ai titolari di pubblici esercizi, ma non vale per le bevande consumate all'interno dei locali. Le zone interessate per i Candelieri medi, dalle 14 del 10 agosto alle 8 dell'11 saranno quelle comprese tra via Manno, via Bellieni viale Umberto, corso Trinità, via Saffi, porta sant'Antonio, piazza Stazione, via XXV aprile, via Padre Zirano, via Angioy, viale Mancini e via dei Gremi.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo