Alghero, task-force contro alcuni scarichi abusivi

E' massima l'attenzione da parte dei competenti settori dell'Amministrazione comunale di Alghero, impegnati con i tecnici dell'ufficio Ambiente e Opere pubbliche in task-force con il gestore idrico Abbanoa, al fine di individuare alcuni scarichi abusivi presenti nei pressi della stazione "Carducci", in zona già interdetta alla balneazione. Nei giorni scorsi il Sindaco Mario Bruno ha presieduto il tavolo operativo alla presenza del nuovo amministratore unico di Abbanoa, Abramo Garau, accompagnato dal direttore generale Sandro Murtas e dai responsabili territoriali. Al fine d'intercettare con immediatezza gli allacci irregolari le squadre hanno immediatamente avviato sopralluoghi mirati presso i complessi residenziali della zona. Interventi su carreggiata sono in corso di esecuzione presso l'incrocio tra via Kennedy e via Manzoni e tra le vie Manzoni e Gramsci per verificare l'efficienza di alcuni tratti del sistema fognario che potrebbero essere la causa dei problemi di balneazione. Nel frattempo sono rientrate le criticità funzionali segnalate nelle ultime ore da Abbanoa sugli impianti di sollevamento presso "Mariotti", "Bigagli" e "Calich", conseguenza dell'eccezionale evento temporalesco che ha interessato il territorio algherese causando un cortocircuito dei contatti striscianti che alimentano i quadri elettrici, determinando una sofferenza a carico del sistema fognario.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo