"Alghero immersa in un mare di liquami". Lo denuncia il Gruppo di Intervento Giuridico

Il Gruppo di Intervento Giuridico Onlus, interviene sulla vicenda dei liquami sospetti ad Alghero e denuncia lo scempio ambientale informando la Procura:


"Alghero per il suo ambiente, la sua storia, la sua cultura è una delle mète turistiche più rinomate del Mediterraneo. Le sue secolari fortificazioni si affacciano direttamente sul mare.Un mare di liquami, purtroppo, in questi giorni.  E non sarebbe la prima volta.Sembra che vi siano allacci abusivi o mal predisposti nella rete di deflusso delle acque bianche, così da convogliarvi anche liquami non depurati.Il risultato è indecente, soprattutto nel pieno della stagione estiva.L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha, quindi, inoltrato (13 agosto 2018) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione di provvedimenti al Ministero dell’ambiente, al Comune di Alghero, all’A.R.P.A.S., al locale Ufficio circondariale marittimo, ai Carabinieri del N.O.E., informando nel contempo la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sassari. L’auspicio è che si ponga fine, una buona volta, a un inquinamento marino devastante per l’ambiente, la salute e l’immagine turistica di Alghero".
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo