Elleuno, assessorato e Ats precisano "Pagamenti la prossima settimana"

di SSN
Con riferimento alla vicenda della cooperativa Elleuno e alle polemiche sollevate dalla Fsi di Sassari, l'assessorato della Sanità e l'Ats precisano che le fatture sono scadute il 31 luglio e saranno pagate entro la prossima settimana. 

"Occorre però precisare - commenta Stefano Lorusso, direttore amministrativo di ATS - che alla data di insediamento del direttore generale dell'Ats, Fulvio Moirano, nell’area di Sassari le fatture erano pagate mediamente a 160 giorni (quindi ben 100 giorni oltre la scadenza), come certificato al Ministero dell'Economia e delle Finanze". Al 30 giugno 2018 le fatture sono pagate da ATS mediamente in 87 giorni (quindi con circa 70 giorni in meno rispetto alla situazione trovata).

La riduzione dei tempi di pagamento è stata possibile solo grazie al processo di razionalizzazione e efficientamento posti in essere da ATS (che ha consento, nel corso del 2017, di dimezzare la perdita d’esercizio) e all’importante attività di revisione e semplificazione dei processi di liquidazione realizzata dalla ASSL di Sassari. "Stupisce la presa di posizione della segretaria Fsi di Sassari - commenta ancora Lorusso, - che grida allo scandalo per un ritardo di pochi giorni senza che siano riconosciuti gli enormi passi in avanti fatti a Sassari in un solo anno rispetto a quando le fatture venivano pagate dopo sei mesi".

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione