Festival del Mediterraneo, anche quest'anno la Master Internazionale per strumenti a fiato

Il Festival del Mediterraneo 2018, organizzato dall’Associazione Culturale Arte in Musica, comprende, oltre alla XVIII Rassegna Internazionale Organistica, il VII Master internazionale di alto perfezionamento per Strumenti a Fiato “Riviera del Corallo” in corso in questi giorni presso la Scuola Media di Fertilia. Nell’ambito del Master sono proposti al pubblico algherese tre concerti aperitivo nelle giornale del 23, 24 e 25 agosto, in tutti e tre i casi in piazza Ginnasio (di fronte alla chiesa di San Michele) con inizio previsto alle 19 e ingresso gratuito: giovedì 23 agosto “Viaggio nel Barocco”, concerto dell’Ensemble di ottoni diretto dal maestro Luigi Bascapé; venerdì 24 “Gli ottoni virtuosi”, sempre con il maestro Bascapè che dirigerà l’Ensemble di ottoni; sabato 25 agosto ultimo appuntamento in piazza, con “Il flauto in concerto”, eseguito dall’Ensemble di flauti di Milano diretto dal maestro Diego Collino. Infine, domenica 26 agosto a Fertilia, alle 21, all’Auditorium di via Orsera, ci sarà il "Recital di strumenti a fiato".

Il Festival del Mediterraneo 2018 è organizzato e promosso dall’Associazione Culturale Arte in Musica, con il contributo e il patrocinio della Regione Sardegna (Assessorato alla Cultura e Presidenza del Consiglio), delle Fondazioni “di Sardegna” e “Meta” affiancate dai Comuni di Sassari, Alghero, Orosei, Irgoli e Nulvi che hanno aderito al progetto.

Il Master internazionale di alto perfezionamento per Strumenti a Fiato “Riviera del Corallo” porta ad Alghero musicisti e docenti di fama internazionale e coinvolge i Conservatori di Sassari, Milano, Alessandria e Cuneo. Tra le varie iniziative previste, oltre all’attività concertistica e di insegnamento, c'è la formazione di piccoli Ensemble di Fiati, costituiti da allievi e docenti, che si esibiranno nel centro storico di Alghero contribuendo all'offerta culturale della città. Il direttore artistico del Master “Riviera del Corallo” è Antonio Mura, docente di tromba al Conservatorio “Luigi Canepa” di Sassari.

Il Festival del Mediterraneo 2018, con la direzione artistica del maestro Antonio Mura, comprende tre eventi: la XVIII Rassegna internazionale organistica, con sedici concerti in diversi centri dell’Isola, il VII Master di alto perfezionamento per strumenti a fiato “Riviera del corallo”, con tre concerti aperitivo, in programma ad Alghero, in piazza Ginnasio, il 23, 24 e 25 agosto alle 19, e le conferenze-concerto inserite nel progetto “El senyal del Judici” e previste, ancora ad Alghero, nella fase finale del Festival.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo