Fermati al porto di Olbia mentre cercano di imbarcarsi con circa 30 kg di sassi presi dalle spiagge

Nell’ambito dei consueti controlli sui veicoli in partenza dal porto di Olbia – Isola Bianca, questa mattina, intorno alle 11.00, gli agenti della Security dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna hanno rinvenuto, a bordo di un pick up in imbarco per Civitavecchia, circa trenta chili di sassi prelevati dalle spiagge e dal fondale marino. Il furto, ad opera di una coppia di romani, è stato immediatamente segnalato all’Autorità Marittima e al Corpo Forestale. Quello odierno, è il quinto rinvenimento di sabbia, sassi e specie marine protette come le nacchere, registrato in appena due settimane al porto di Olbia dalla Security portuale.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo