Franca Falchi presenta oggi a Sassari il suo romanzo "La paura ha sempre un biscotto in tasca"

di Daniela Piras
Un libro dedicato alle difficoltà dei bambini e al problema del bullismo. Si tratta del primo romanzo dell’autrice sassarese Franca Falchi che verrà presentato questo pomeriggio a Sassari, nell’oratorio di San Paolo, in via Besta, alle ore 19:15. A parlare di “La paura ha sempre un biscotto in tasca”, edito dalla Catartica Edizioni, sarà, insieme all'autrice, Daniela Piras. Il romanzo è risultato vincitore, a giugno, della prima edizione del “Premio letterario Tene Tene” indetto dalla casa editrice sassarese ed avente come temi le difficoltà dell’infanzia e il bullismo. L’appuntamento, organizzato dalla Libreria Internazionale Koinè, vede la partecipazione del coro voci bianche "Le note colorate", dell’associazione musicale Gioacchino Rossini, diretto dal Maestro Claudia Dolce.
Franca Falchi è nata a Sassari, è laureata in Scienze Naturali. Ha lavorato nel Parco Nazionale dell’Asinara come guida naturalistica e nell’educazione ambientale in scuole di vario ordine e grado. Ha cominciato a scrivere sin dalle scuole medie e non si è più fermata. Ama disegnare a mano libera. Nei suoi racconti i protagonisti sono sempre i bambini e la natura, le sue più grandi passioni.
Il romanzo racconta le avventure di Luca, Chiara ed Edoardo, nel corso di una gita scolastica in una fattoria. Immersi nella natura avranno modo, lontani dai banchi, di conoscersi meglio e di confrontarsi sul mondo, quello dell’infanzia, che spesso presenta difficoltà. Per i tre bambini la gita rappresenterà un’importante esperienza e decreterà un nuovo inizio. “La paura ha sempre un biscotto in tasca” è pubblicato dalla Catartica Edizioni nella collana dedicata alla letteratura per l’infanzia “Tene Tene”.
L’immagine di copertina e le illustrazioni interne sono realizzate dalla stessa autrice.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo