Università. Dal 4 settembre via ai test d'ingresso per i corsi a numero programmato

Inizia martedì 4 settembre la serie di test a numero programmato nazionale. Si comincia con la prova di ammissione ai corsi dell'Università di Sassari di Medicina e Odontoiatria, che si terrà al Pala Serradimigni di piazzale Segni alle 8.30. I posti in Medicina sono 120 (più 4 per cittadini non comunitari residenti all'estero); in Odontoiatria sono 23 più 2.

A seguire, mercoledì 5 settembre si svolgerà il test di ingresso per Medicina Veterinaria (in tutto 40 posti più 9) e il 6 settembre sarà il turno dei candidati in Architettura (i posti sono 60 più 10). L'appuntamento per entrambi i test è al complesso didattico di viale Mancini alle 8.30.

Si prosegue mercoledì 12 settembre, di nuovo al PalaSerradimigni a partire dalle 8.30, con il test delle Professioni sanitarie: sono disponibili 145 posti più 4 in Infermieristica, 15 più 2 in Ostetricia, 30 più due in fisioterapia, 28 più 2 in Tecniche di laboratorio biomedico.

Tutti i test (preparati dal consorzio CINECA per il MIUR) saranno costituiti da 60 quesiti con 5 opzioni di risposta, da svolgere in 100 minuti. I candidati dovranno presentarsi con un valido documento d'identità provvisto di fotografia.

Intanto, è stato anche pubblicato l'atteso bando per il corso di laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche. Le iscrizioni scadono alle 12.00 del 28 settembre. La prova di ammissione si terrà il 26 ottobre alle 8.30 (la sede sarà resa nota attraverso il sito www.uniss.it). I posti disponibili sono 50.

Bandi: https://www.uniss.it/didattica/corsi-20182019/corsi-numero-programmato-nazionale

Corsi a numero programmato locale

Sono ancora aperti la maggior parte dei bandi (https://www.uniss.it/didattica/corsi-20182019/corsi-numero-programmato-locale) alle prove di accesso ai corsi a numero programmato locale (cioè gestite direttamente dall'Ateneo di Sassari). C'è ancora tempo fino al 20 settembre, invece, per presentare domanda di partecipazione al nuovissimo corso di laurea triennale in Ingegneria informatica, per il quale sono disponibili 92 posti (più 8 per cittadini non comunitari residenti all'estero). Per poter accedere al corso, è indispensabile aver superato il test on line "TOLC-I" gestito dal CISIA (bando https://www.uniss.it/bandi/bando-di-ammissione-al-corso-di-laurea-ingegneria-informatica). Ancora aperte, inoltre, le iscrizioni ai corsi di laurea magistrale in Chimica e tecnologie farmaceutiche (scadenza 20 settembre), Farmacia (scadenza 20 settembre), Pianificazione e politiche per la città, l'ambiente e il paesaggio (scadenza 21 settembre), Qualità e sicurezza dei prodotti alimentari di nuova istituzione (scadenza 3 settembre). Per quanto riguarda i corsi di laurea triennale, c'è tempo fino al 20 settembre per Gestione energetica e sicurezza, corso di laurea professionalizzante unico in Sardegna, di nuova istituzione (bando https://www.uniss.it/bandi/bando-di-ammissione-al-corso-di-laurea-gestione-energetica-e-sicurezza). Anche per questo corso è necessario aver superato il test on line TOLC-I del CISIA; i posti sono 48 (più 2 per i cittadini non comunitari residenti all'estero). Il 3 settembre invece scadono le iscrizioni ai corsi di laurea in Scienze dell'educazione e Tecnologie viticole, enologiche e alimentari.

Iscrizioni ai corsi ad accesso libero e anni successivi al primo

Per i corsi ad accesso libero e gli anni successivi al primo, invece, la scadenza è il 18 ottobre. Informazioni su www.uniss.it/offertaformativa.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo