Test di medicina, a Sassari 722 candidati alla prova di ammissione

Oggi il Palasport comunale PalaSerradimigni di Sassari ha ospitato 722 candidati per il test di Medicina e Odontoiatria dell'Università di Sassari, primo fra le prove di ammissione a carattere nazionale ai corsi a numero programmato. Avevano presentato domanda in 799, in linea con il numero dello scorso anno. I posti disponibili quest'anno sono aumentati e ci saranno quindi per i candidati maggiori opportunità di entrare: per Medicina sono 120 (più 4 per cittadini non comunitari residenti all'estero); in Odontoiatria sono 23 più 2. I candidati sono stati convocati per le 8.30 e alle 11.00 la prova è iniziata. Come indicato dal bando, il test era costituito da 60 quesiti di cultura generale e logica, biologia, chimica, fisica e matematica, con 5 opzioni di risposta. La prova è durata 100 minuti e si è svolta regolarmente.

Il 18 settembre il CINECA, per conto del MIUR, pubblicherà la graduatoria sull'area riservata del sito www.universitaly.it (bando https://www.uniss.it/sites/default/files/bando/bando_medicina_e_chirurgia_2018-2019.pdf).

Si prosegue domani, mercoledì 5 settembre, con la prova di Medicina veterinaria: appuntamento alle 8.30 in viale Mancini (dipartimento di Giurisprudenza). Sono pervenute 270 domande per 40 posti (più 9 per studenti non comunitari residenti all'estero). I candidati dovranno portare con sé un valido documento d'identità provvisto di fotografia.

Giovedì 6 settembre sarà la volta di Scienze dell'Architettura e del progetto: anche in questo caso il test si svolgerà nel complesso di viale Mancini e i candidati sono convocati per le 8.30. Sono pervenute 96 domande; i posti disponibili sono 60 più 10.

Si torna al PalaSerradimigni di piazzale Segni mercoledì 12 settembre alle 8.30 per la prova di accesso alle Professioni sanitarie, che con 834 domande di partecipazione è il corso più gettonato tra quelli a numero programmato nazionale. Questi i posti disponibili: Infermieristica, 145 posti riservati ai cittadini comunitari e non comunitari, 4 posti riservati a cittadini non comunitari residenti all’estero; Ostetricia, 15 posti riservati ai cittadini comunitari e non comunitari 2 posti riservati a cittadini non comunitari residenti all’estero; Fisioterapia, 30 posti riservati a cittadini comunitari e non comunitari, 2 posti riservati a cittadini non comunitari residenti all’estero; Tecniche di laboratorio biomedico, 28 posti riservati ai cittadini comunitari e non comunitari, 2 posti riservati a cittadini non comunitari residenti all’estero.

Tutte le informazioni sui corsi di laurea dell'Università di Sassari e le scadenze su www.uniss.it/offertaformativa.





© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo