Coldiretti Nord Sardegna. La nuova Federazione ha eletto come presidente Battista Cualbu

La neo Federazione Coldiretti Nord Sardegna (nata pochi mesi fa dalla fusione delle Federazioni di Sassari e Gallura), ha il suo presidente. Si tratta di Battista Cualbu, presidente provinciale uscente di Sassari e attualmente alla guida dell’organizzazione regionale. Pastore di 52 anni originario di Fonni e con azienda a Sassari, Cualbu è stato eletto ieri mattina all’unanimità a Sassari nella sala riunioni di promocamera, dall’assemblea dei presidenti della Federazione.Insieme a lui è stato rinnovato anche  il Consiglio provinciale rappresentativo di tutto il territorio.

Sarà composto oltre che dal delegato dei Giovani Angelo Cabigliera, dalla Coordinatrice della Donne Maria Grazia Murroccu, il presidente dei Pensionati Piero Filigheddu e dai presidenti di sezione di Bonorva Gian Mario Zanza, Tempio Giovanni Tamponi, Osilo Tomaso Pulina, Bultei Matteo Orritos, Arzachena Leonardo Muzzu, Perfugas Gianni Muntoni, Olbia Alessandro Mancini, Aglientu Martino Malu, Bono Leonardo Fressura, Ozieri Stefania Farina, Porto Torres Giovanni Chessa, Alghero Vittorio Cadau. Con l’elezione del presidente e del Consiglio la Federazione del Nord Sardegna completa definitivamente l’iter che ha portato all’unificazione dei due territori della Gallura e del Sassarese.

Battista Cualbu, dopo aver ringraziato tutti i presidenti e soci per la fiducia rinnovata si è soffermato sulla capacità dei due territori “per essere riusciti ad andare controcorrente ed aver unito anziché diviso. Questo è il vero spirito della Coldiretti, che è quello dell’unità, del coinvolgimento. Del riuscire ad avere più voci e punti di vista ma con un'azione unica nel portare avanti la propria attività nell’interesse dei soci e del territorio”. Un ringraziamento particolare lo ha dedicato a Gianbattista Manduco, presidente uscente della Federazione della Gallura “per lo splendido lavoro portato avanti nel suo territorio nonostante le grandi difficoltà che le aziende agricole stanno incontrando e per aver contribuito in modo fattivo alla nascita della nuova Federazione”.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo