Alghero. Mamatita Festival, nel weekend tutti a scuola di circo con Synergyka

Dopo l’avvio col botto della scorsa settimana, tra il ritorno del CircoPaniko in piazza Sulis, i corsi di tip tap di Tony tap Dancer, le celebrazioni rossiniane, i laboratori di Tricirco e le performance in diversi punti della città vecchia, “Alghero si fa teatro” per il secondo weekend di fila. Da stasera e per tutto il fine settimana largo San Francesco si trasforma in una grande palestra a cielo aperto. Grazie al Mamatita Festival, della rassegna di teatro di strada e discipline circensi, organizzato da Spazio T, sbarcano per la prima volta in Sardegna quelli di sYnergiKa. Si tratta di una giovane associazione sportiva dilettantistica e culturale nata a Genova nel luglio 2014.

La sua istituzione è figlia del felice incontro di professionalità provenienti da diversi ambiti artistici, sportivi e ricreativi, ma soprattutto è il frutto di consolidati rapporti di amicizia e dalla comune passione di tutti per l’idea di creare un luogo di incontro e di crescita nella pratica delle discipline acrobatiche e circensi. Proprio quello che da stasera e per tre giorni, sempre alle 17, succederà in largo San Francesco, che ancora una volta diventerà l’epicentro di un grande spettacolo che Chiara Murru ha pensato e organizzato sino al giorno del patrono di Alghero, Saint Miquel.

I laboratori all’aperto in programma ad Alghero sono alla portata di chiunque, ma l’invito è rivolto soprattutto ai più giovani e ai bambini. sYnergiKa collabora attivamente con le più importanti realtà di circo contemporaneo italiane ed europee e con enti pubblici e privati, promuovendo le discipline del circo come strumento educativo, mezzo d’espressione e introspezione libera per il raggiungimento della salute psicofisica individuale. Per dirla con il loro moto, «sYnergiKa è il luogo dove la creatività prende forma!».

Insieme ai giovani e bravissimi artisti della scuola genovese, sarà ancora protagonista del Mamatita Festival il CircoPaniko. Fino al 15 settembre lo chapiteau installato in piazza Sulis continuerà a ospitare la messinscena di Panikommedia, l’ultima creazione del CircoPaniko. Un grande ascensore ruba la scena all’interno del tendone da circo e trascina gli spettatori in una sorta di girone dantesco dedicato alle beghe condominiali. A metà tra teatro e circo, lo spettacolo conferma la versatilità, l’ecletticità e la bravura di uno degli ensamble di circo contemporaneo più longevi e popolari in Italia e non solo.

Innamorati di Alghero, gli artisti con lo chapiteau giallo sono tornati per il secondo anno di fila, ospiti della kermesse ideata e realizzata da Spazio T con la direzione artistica di Chiara Murru. Per informazioni e prenotazioni sullo spettacolo che va in scena tutti i giorni alle 21.30, è possibile contattare il numero +39333 6298118. La prenotazione è d’obbligo e può essere effettuata solo tramite chiamata dalle 10 alle 19.






Foto: fonte sito internet dell'Associazione
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo