Cagliari. Giovane si dà alla fuga, spacciava marijuana, hashish e deteneva cocaina in casa

Durante le attivita’ di controllo del territorio, mirate al contrasto dello spaccio e della diffusione delle sostanze stupefacenti, le fiamme gialle del gruppo di Cagliari e della tenenza di Sarroch, con lo specifico impiego delle unita’ cinofile, nella serata di ieri, hanno arrestato, con l’accusa di spaccio, un soggetto di capoterra, classe 1998. I finanzieri, durante una perlustrazione della localita’ “la maddalena spiaggia” a Capoterra, hanno individuato un gruppo di ragazzi, uno dei quali, alla vista dei militari, si dava alla fuga. dopo un lungo inseguimento sull’arenile, il giovane e’ stato fermato e trovato in possesso di 11,8 grammi di hashish, 1,8 grammi di marijuana, 810 € ed uno smartphone. E’ quindi scattata la perquisizione del suo veicolo e presso la sua abitazione, attivita’ che ha permesso ai militari di rinvenire 9,8 grammi di hashish, 3,9 grammi di cocaina, 48,4 grammi di marijuana, 5.936 € in banconote di vario taglio, nonche’ tutta una serie di strumenti utilizzati per l’attivita’ di confezionamento delle dosi di stupefacente, tra cui 3 coltelli, 1 taglierino, 1 bilancino di precisione digitale a batteria, 1 trinciaerba, 1 rotolo di nastro isolante e bustine di plastica trasparenti riportanti, annotati con un pennarello, il quantitativo di stupefacente costituente la dose di droga.
Il soggetto, e’ stato tratto in arresto e posto ai domiciliari, in attesa del processo per direttissima che avverra’ questa mattina. La droga, i soldi e gli strumenti per il confezionamento delle dosi sono stati posti sotto sequestro.
Dall’inizio dell’anno sono 6 i soggetti arrestati dalle fiamme gialle per spaccio di sostanze stupefacenti e 294 gli assuntori segnalati all’autorita’ prefettizia.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo