La Guardia di finanza sequestra oltre 400 articoli tessili "insicuri"

Nel corso dell'attivita’ a contrasto della commercializzazione di prodotti non sicuri le fiamme gialle del gruppo di Cagliari hanno eseguito un  intervento presso un’attivita’ commerciale operante nel settore della vendita al dettaglio di abbigliamento ed articoli tessili con sede a Selargius.
Nel corso del controllo le fiamme gialle hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro n. 402 articoli tessili privi di qualsiasi indicazione relativa all’importatore comunitario.
Al legale rappresentante e’ stata irrogata una sanzione pecuniaria fino ad un massimo di 25.823,00 euro.
Il settore della “sicurezza prodotti” e del contrasto alle pratiche commerciali operate in violazione del “codice del consumo” e’ un ambito nel quale la Guardia di finanza investe specifiche risorse al fine di garantire, da un lato, l’incolumita’ del consumatore finale, sottraendolo al rischio di poter entrare in contatto con articoli pericolosi e potenzialmente dannosi, e, dall’altro, la correttezza delle regole del mercato.



 


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo