La città torna a ridere, almeno sul web, con il "Sassarese medio"

Sassari torna a ridere. Parliamo della famosa Pagina Facebook “Sassarese Medio”, luogo di intrattenimento e punto di riferimento della satira sassarese. Nata dall’idea di due giovani ragazzi sassaresi nel 2017, la Pagina Facebook supera ad oggi i 16.000 fan e si presta ad essere un piccolo caso cittadino. Diventando anche un vero e proprio brand con tanto di "ciogghitta".

"E’ la satira che accompagna la vita delle persone, soprattutto in periodi di forte crisi come quello che sta vivendo la nostra città. I sassaresi hanno un grande spirito e sono circondati da vizi, cultura, stereotipi che messi in evidenza, possono dar luogo ad importanti momenti di allegria- raccontano gli ideatori- Volevamo creare qualcosa per loro e iniziammo a pubblicare qualche battuta sui loro modi di fare. Come tutti iniziammo per gioco e puro svago. Non avremmo mai pensato di raggiungere un pubblico così ampio e aprire uno store online con le nostre magliette”

Un progetto che oggi sembra molto ambizioso e che punta ad unire i cittadini sassaresi. I fondatori, che vogliono rimanere anonimi, continuano ad accompagnare le giornate dei loro fan attraverso battute e post divertenti. Quello che sembrava un piccolo giochino da parte di due giovani appassionati per lo stile sassarese e le sue tradizioni, è diventato un vero e proprio caso cittadino. Hanno accompagnato le feste, le tradizioni come i Candelieri, stanno inserendo dei premi e dei concorsi che giorno dopo giorno, coinvolgono sempre più persone. Per un progetto che inizia a farsi ambizioso.

"Ora programmiamo molto di più, rispetto aquando abbiamo iniziato. Vogliamo contribuire a far ridere ogni giorno i nostri concittadini. Per questo stiamo creando delle sinergie con personaggi molto importanti e comici di grandissimo livello come ad esempio Giuseppe Masia - aggiungono- Ci piacerebbe avviare partnership locali tipici sassaresi e coinvolgere nel progetto anche società come la Torres e la Dinamo. Ci auguriamo che lo Store con i nostri prodotti possa piacere ma quello che vogliamo maggiormente è continuare a leggere le bellissime recensioni che ogni giorno ci vengono fatte da parte delle persone. Le sentiamo molto vicine e mostrano sempre grande calore intorno a noi."




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo