Ploaghe. Finanziamenti nella zona artigianale, partono i lavori di riqualificazione stradale

Sono iniziati nei giorni scorsi i lavori nella zona Pip del Comune di Ploaghe. La vasta zona artigianale, nata nei primi anni 2000, attualmente ospita numerose attività locali creando ricchezza ed occupazione ed è collocata in posizione strategica, a pochi metri dalla stazione ferroviaria e in corrispondenza di un importante nodo viario che comprende, nel raggio di pochi km, la SS 131, la Sassari – Olbia e la Sassari – Tempio.

Con un finanziamento di 150 mila euro l'amministrazione comunale ha deciso di effettuare la manutenzione straordinaria ed il completamento della viabilità del Pip, che comprende peraltro anche l'impianto sportivo di atletica leggera. L’intervento,riguarda la realizzazione del manto in asfalto di una parte della viabilità attualmente ancora in terra battuta e la sistemazione della bitumazione nei tratti stradali dove è già esistente ma manifesta il segno del tempo e dell'usura. Verranno inoltre predisposti gli impianti funzionali a eventuali ulteriori interventi.

Secondo il delegato alle Manutenzioni del Comune di Ploaghe Giammario Busellu si tratta di «un’importante infrastrutturazione che l’area artigianale del paese richiede da tempo e che risulta necessaria per rendere più facilmente accessibili le attività esistenti”. Dello stesso parere il sindaco Carlo Sotgiu che ha sottolineato come «lo sviluppo dell’area Pip sia di vitale importanza per il paese e per l'intero territorio, e come sia importante investire laddove si crea la ricchezza nelle nostre comunità”


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo