Mario Donato Vinci, premio speciale in Bulgaria per il giovanissimo cantante e ballerino sassarese

Anche stavolta ha portato a casa un trofeo internazionale, nella sua Sassari, dalla quale era partito nei giorni scorsi per una nuova avventura musicale in Bulgaria. Mario Donato Vinci, appena dieci anni di età, nei giorni scorsi ha conquistato il Premio Speciale della Giuria per la Miglior presenza scenica sul palco dell’“International pop music contest”, il Festival Internazionale della canzone di Silver Yantra a Veliko Tarnovo, giunto alla sedicesima edizione.
Mario Donato è riuscito a emergere affrontando talenti di tutta Europa nella seconda categoria 9-12 anni, presentando al pubblico bulgaro l’inedito "Tram Rock", nelle vesti di cantante e ballerino. A colpire la giuria è stata in particolare la brillante sinergia tra musica e movimenti, merito delle coreografie appositamente studiate per lui da Giuseppe Madeddu, maestro della F.Art Studio Dance di Sassari, che le ha create appositamente sulle note di “Tram Rock”, un brano dal ritmo trascinante scritto dall’autore napoletano Pino Caserta, che è già stato registrato dallo Studio Emme 61 Record di Nino & Alessandro Sgambati di Napoli.
La partecipazione all’International pop music contest della Bulgaria, Vinci era stato selezionato durante il Festival internazionale di Uta, che quest’anno è stato arricchito con la semifinale “Città di Sorso”. Solo lo scorso anno, Mario Donato (divenuto celebre nel 2015 per la partecipazione al 58esimo Zecchino d’oro) si era aggiudicato il trofeo di categoria al Festival Internazionale Euro Pop Music Vision di Bucarest, in Romania, con il “Rock del Cane e del Gatto”.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo