La solidarietà di Nicola Sanna per il sindaco di Riace arrestato per "immigrazione clandestina"

Riportiamo la nota stampa del sindaco di Sassari Nicola Sanna nella quale il primo cittadino si sente di dimostrare pubblicamente la solidarietà al sindaco di Riace Domenico Lucano, oggi agli arresti domiciliari, secondo l'accusa per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.


Ho avuto modo di apprezzare Domenico Lucano per i progetti di accoglienza e integrazione che ha portato avanti nel piccolo comune di cui è sindaco. L’esperienza della comunità multietnica di Riace è stata presentata come modello di sviluppo in sedi internazionali, e ha ricevuto consensi nel mondo delle istituzioni e del sociale”.
Così Nicola Sanna tiene a commentare l’arresto del sindaco di Riace.
“Sulle presunte irregolarità amministrative non voglio esprimermi perché saranno giudicate in altre sedi - continua il sindaco -. Non posso che mostrarmi sorpreso e augurarmi che presto la magistratura faccia chiarezza. A Domenico Lucano, che si è sempre definito sindaco militante, missionario della politica, va la mia solidarietà di primo cittadino di un comune che promuove l’integrazione e l’accoglienza
”.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo