Non dichiara canoni di locazione per 20.000 euro, scoperto dalla Guardia di Finanza a Villasimius

Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate e a contrasto dell’evasione fiscale, le Fiamme Gialle di Muravera hanno concluso un controllo nei confronti di un soggetto di Villasimius, proprietario di due immobili nella medesima località.

L’azione dei Finanzieri è stata orientata alla verifica della corretta indicazione nella dichiarazione dei redditi dei canoni di locazione percepiti, in ragione della cessione in affitto degli immobili, dati in gestione a una società di intermediazione immobiliare.

L’attività delle Fiamme Gialle, operata anche attraverso il riscontro e l’esame delle informazioni censite all’interno delle banche dati in uso al Corpo, ha permesso di constatare il mancato inserimento in dichiarazione dei redditi, negli anni dal 2014 al 2016, di proventi derivanti da canoni di locazione per un importo complessivo di 20.251 euro.
                       
Dall’inizio dell’anno, l’attività dei Finanzieri nello specifico comparto ha condotto alla scoperta di ricavi sottratti al Fisco per un totale di 1.781.995 euro.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo