Una città-giardino per due giorni
A Sassari torna "Il Centro in... Fiore"

Piazza Azuni (foto: SassariNotizie.com)
Piazza Azuni (foto: SassariNotizie.com)

SASSARI. Per la terza volta in poche settimane il centro storico sarà trasformato in una grande un’isola pedonale. Il 4 e il 5 giugno il cuore della città ospiterà la seconda rassegna florovivaistica intitolata “Il centro in... fiore”, terzo appuntamento scaturito dall’accordo quadro sul marketing urbano siglato dal Comune e dalla Camera di Commercio di Sassari. L’evento,coordinato dall’associazione culturale JoinUs, è nato dalla collaborazione tra gli assessorati alle Politiche ambientali, alle Culture, alle Attività produttive e alla Mobilità, con i centri commerciali naturali il Castello e Stelle del Centro e la collaborazione di Confcommercio, Confesercenti, Confindustria e della Uisp, che nella stessa giornata proporrà il rinnovato Bicincittà.

Il programma. Per due giorni si respireranno i profumi della campagna con allestimenti, installazioni e punti vendita per chi vorrà portare a casa piante e fiori a un prezzo conveniente. A margine dell’esposizione florovivaistica vera e propria saranno presenti i mercatini di Campagna amica della Coldiretti e del Biologico Aiab, cinque attività per i bambini, e ben 17 appuntamenti culturali tra esposizioni, mostre, spettacoli e concerti, e la Piazza della Solidarietà promossa da Sardegna Solidale con il coinvolgimento
del volontariato sassarese.

Il percorso. L’esposizione florovivaistica, curata da diverse aziende del territorio, si snoderà tra piazza Rosario, largo Brigata Sassari, via Enrico Costa, piazza Cavallino de Honestis corso Vittorio Emanuele, via Luzzati, largo Ittiri. Saranno presenti anche delle aree di esposizione e vendita: in largo Cavallotti e in piazza Azuni.

Altri appuntamenti. Il programma di eventi e spettacoli a margine della manifestazione florovivaistica è particolarmente ricco. Il calendario prevede”Artigiani in produzione” a cura dell’associazione Art.In.Pa, in via Brigata Sassari dalle 10 alle 21. Il 4 giugno alle 10 alla Frumentaria inaugurazione della Mostra elaborati del progetto didattico “Seguendo le vie dell’Acqua” e della mostra fotografica “Scatti d’acqua”; alle 11.30 in piazza Rosario inaugurazione dell’opera di Pinuccio Sciola “Il seme della Solidarietà”; dalle 12 alle 22
in piazza Castello le Piazze della solidarietà a cura di Sardegna Solidale di Sassari (alle 18 in via Luzzati, alle 19 in corso Vittorio Emanuele e piazzaza Azuni e alle 20 nel corso Vittorio Emanuele/via Pais); alle 20 “Petrolini in Piazza”, teatro itinerante a cura dell’associazione La Corte dei Miracoli; alle 18.30 in corso Vittorio Emanuele/via Pais lo spettacolo di giocoleria a cura di Nicola Virdis; alle 20 in piazza Tola “Diritti al cuore” musica, spettacolo e drag show a cura del M.O.S.; alle 21 al Teatro Verdi Concerto per la Solidarietà a cura dell’associazione Amicizia e Solidarietà; alle 21 a Palazzo di Città “La Nave dei Folli” rappresentazione teatrale a cura di S’Arza Teatro. Il 5 giugno si parte dalle 11 e 15 da via Luna e sole verso piazza d’Italia con la Festa del Bersagliere a cura dei Bersaglieri – sez. di Sassari “Gigi Murtula”; dalle 17 alle 21 nel corso Vittorio Emanuele/via Pais “Canzoni in... Centro” serata musicale a cura di Franco Sechi e dei ragazzi del corso musicale Centro Poliss; alle 19 e 30 in via Carlo Alberto/via Enrico Costa “La favola dei saltimbanchi”, performance di Fabio Loi con Laura Monni; alle 21 al Teatro Ferroviario “Sogno di una notte di mezza estate” rappresentazione teatrale a cura dell’associazione Compagnia dei Ragazzi; alle 21 a Palazzo di Città “Chi manincomiu” rappresentazione teatrale a cura dell’associazione Paco Mustèla. Da sottolineare che sempre domenica 5 giugno torna a Sassari "Bicincittà", la manifestazione che promuove aria pulita, mobilità urbana e città a misura dei cittadini, promossa dall’Uisp.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Piazza Azuni (foto: SassariNotizie.com)