Muravera, la GdF individua evasore fiscale operante nel settore immobiliare per oltre 7.000 euro

Le Fiamme Gialle di Muravera hanno concluso un controllo nell'ambito del contrasto all'evasione fiscale, nei confronti di una società di Villasimius, operante nel settore dell’intermediazione immobiliare, proprietaria di un locale ad uso commerciale.

L’input per l’attività di controllo scaturisce nell’ambito di una verifica fiscale, precedentemente condotta dalle Fiamme Gialle di Muravera nei confronti della società affittuaria dell’immobile, tra la cui documentazione analizzata è stato rinvenuto il contratto di locazione, regolarmente registrato, ma nessuna fattura o documento afferente ai canoni di affitto corrisposti alla società locatrice.

I Finanzieri hanno quindi avviato l’attività ispettiva nei confronti della proprietaria dell’immobile, al fine di definire compiutamente la tracciabilità dei canoni di locazione: all’esito dei riscontri effettuati, operati anche attraverso l’esame delle informazioni censite all’interno delle banche dati in uso al Corpo, è stato constatato il mancato inserimento in dichiarazione dei redditi per l’anno 2016 di proventi derivanti da canoni di locazione per un importo complessivo di 7.733 euro.

Dall’inizio dell’anno, l’attività delle Fiamme Gialle di Cagliari nello specifico comparto ha condotto alla scoperta di ricavi sottratti al Fisco per un totale di 1.789.728 euro.





© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo