Sassari, a La Pedraia l'acqua non è adatta al consumo umano diretto

 (foto: fotolia)
(foto: fotolia)
A La Pedraia l'acqua non è adatta al consumo umano diretto come bevanda e per la preparazione degli alimenti. Può essere utilizzata previa bollitura e per tutti gli usi igienici compresa l'igiene personale. Il sindaco Nicola Sanna lo ha disposto con un'ordinanza a seguito dei controlli compiuti dal dipartimento di Prevenzione - servizio Igiene degli alimenti e della Nutrizione della ATSSardegna. Dagli esami è emerso che l'acqua non rispetta i valori microbiologici. Il divieto si aggiunge agli altri previsti in precedenti ordinanze, che riguardano il monte Rosello basso, nella zona di via Veronese, via Pulli, via Balaguer, via Buonarotti, via Tintoretto e piazza Sacro Cuore, a Serra Secca, in via Sieni, via Vardabasso, via Morandi, via Siglienti, via Ugo La Malfa, via Melis, via Demuro e piazza Aldo Moro e all'Argentiera.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: fotolia)