Sassari, la polizia fa prevenzione al centro storico

di SSN
Continuano i servizi di prevenzione che vedono da giorni una capillare e costante presenza degli equipaggi delle forze di polizia nel centro storico di Sassari.
Nei giorni scorsi si è realizzato un servizio straordinario di controllo, congiunto ed interforze, frutto delle valutazioni condivise anche in sede di Comitato provinciale per l’ordine pubblico.

Detto servizio ha visto il coinvolgimento di equipaggi della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, che hanno operato con il supporto di unità investigative e con personale specializzato.
 
L’intervento coordinato, ha visto in azione altresì la Polizia Locale di Sassari nonché, per gli specifici profili di competenza, dell’Ispettorato del Lavoro e dei  Dipartimenti di Prevenzione dell’Azienda Tutela della Salute di Sassari.
I controlli hanno permesso di identificare soprattutto nel centro storico, circa 160 persone, ed hanno interessato numerose attività commerciali, condotte sia da extracomunitari che da cittadini italiani.

Durante il controllo di un’attività, un esercente -italiano- di 36 anni è stato denunciato per rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale e resistenza ad un pubblico ufficiale.

Sempre nell’ambito dei controlli di prevenzione e di sicurezza, personale dell’Ufficio Immigrazione ha effettuato dei controlli presso un centro per migranti ubicato in città: sono state rilevate e contestate varie irregolarità sia di natura penale che amministrativa.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo