La compagine di centro destra unita verso le amministrative 2019: ieri a Sassari il primo incontro

Riportiamo la nota stampa della coalizione del centro destra che si presenta unita alle prossime elezioni nella città di Sassari:

Su iniziativa della Lega Salvini città di Sassari, si è svolta ieri la prima riunione del tavolo di centrodestra in previsione delle amministrative 2019. All’incontro, moderato dal coordinatore cittadino Roberto Seri, hanno preso parte rappresentanti di partiti e movimenti civici: Forza Italia, Riformatori, Fratelli d'ItaIia, La Base, Fortza Paris, Unidos, Sassari Libera ed Energie per l’Italia. Dopo una prima disamina sul grave stato in cui è stata ridotta la città da un’amministrazione che ha caratterizzato il suo mandato più per le lotte interne al PD che per la tutela degli interessi dei cittadini, in un clima di grande armonia e condivisione, si è chiarito da subito che l’obbiettivo della coalizione è quello di proporsi come alternativa all’attuale maggioranza, motivo per cui, pur auspicando un allargamento del tavolo, resta fermo il veto nei confronti di chi ha governato fino ad oggi la città. Ben venga quindi l’apporto dei movimenti civici, a maggior ragione se la loro presenza serve ad una maggior differenziazione con la vecchia politica partitica-clientelare. Dai prossimi incontri, che presto verranno calendarizzati, dovrà venir fuori un programma comune che si pone come obbiettivo quello di riportare Sassari ad essere il fulcro di tutto il Nord Ovest. In conclusione, per tutti, a dover prevalere dovrà essere l’etica della coalizione e non gli interessi dei singoli partiti. Per questo motivo, costante è stato tra gli interventi il richiamo alla lealtà, trasparenza e chiarezza.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo