Torres, la panchina a Marco Sanna

di SSN
L’ex centrocampista sassarese torna sulla panchina rossoblù dopo la stagione 2015/2016 conclusasi con la finale playoff di serie D.

Marco Sanna, classe 1969,  è il nuovo allenatore della Torres e questo pomeriggio alle 15, allo stadio Vanni Sanna, incontrerà la squadra per dirigere il suo primo allenamento.

Per l’ex centrocampista sassarese si tratta di un ritorno sulla panchina rossoblù dopo la cavalcata nella stagione 2015-2016, quando subentrò a dicembre e, grazie al bel gioco e ad uno straordinario  girone di ritorno, condusse la Torres alla finale dei playoff contro l’Olbia, poi persa, di Serie D.

L’accordo con il nuovo tecnico è stato raggiunto questa mattina con il presidente Salvatore Sechi: «Marco l’ho già avuto come giocatore  e l’ho apprezzato negli anni successivi come allenatore per serietà, grinta e professionalità. Credo sia la persona giusta in questo momento ma ora mi aspetto anche una reazione da parte della squadra a partire già da domenica».
Carriera. Da giocatore prima di approdare alla Torres, dove ha militato per 4 stagioni, dal 2002 al 2006  (108 presenze), Sanna ha collezionato 127 presenze in Serie A e 122 in Serie B, con le maglie di Cagliari, Torino, Sampdoria. Dal momento del suo ritiro dal calcio giocato nel 2009, è iniziata la sua carriera di allenatore sulle panchine di Tempio, Nuorese, Alghero. 

Dopo l’annata con i rossoblù e la mancata conferma, Sanna è stato chiamato a Grosseto (serie D) nel 2016 per lasciare a dicembre dello stesso anno a causa della crisi societaria.  Nella passata stagione è subentrato ad inizio campionato sulla panchina del Latte Dolce (serie D) prima dell’esonero dopo un mese e il rientro di Paba.






© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo